Impedite a Sgarbi di fare altri scempi del genere

Condivido tutto. Mi riservo di andare all’Expo e di toccare con mano questo scempio all’arte ma sopratutto alla cultura e a noi che ne fruiamo.

Michelangelo Buonarroti è tornato

Abbiamo perso una bella occasione per mostrare al mondo quanto sia valida l’Italia in campo artistico. Ho visto gli scatti che stanno circolando in rete dell’esposizione curata da Vittorio Sgarbi nel padiglione Italia e mi vien da piangere assai. Vedere una prezioso capolavoro in ceramica dei della Robbia sistemato alla meno peggio sul pavimento fa male al cuore ma soprattutto all’arte.

Più che un’ode alle diversità artistiche italiane mi pare un’accozzaglia orgiastica dove niente ha un senso. Alcune opere pregevoli e importanti qui vengono ridicolizzate in maniera quasi surreale. Dov’è la bellezza nel vedere un delicato capolavoro pittorico seicentesco sistemato alla meno peggio per terra vicino a qualche prodotto da pasticceria anche se di mirabile fattura?

Sgarbi si auto incesa definendo questa accozzaglia inguardabile nel “Louvre dell’Expo” ma a me pare una grande stupidaggine. Le immagini che stanno girando in rete parlano da sole o meglio, gridano ai quattro venti…

View original post 130 altre parole

Annunci

10 pensieri riguardo “Impedite a Sgarbi di fare altri scempi del genere

      1. Mah…guarda io certe volte ammiro quest’uomo. L’ho seguito in alcuni interventi su descrizioni di opere d’arte e…quando è in vena, diciamo, è capace.

        Secondo me sbaglia quando tende a strafare e lui è troppo narcisista e sa che solo “cozzando” e “stravolgendo” ha la giusta attenzione.
        Questo è l’unico pensiero che mi sovviene

        Mi chiedo perchè non far concorrere diverse persone anzichè assegnare un compito del genere solo per le conoscenze…in base a dei progetti da valutare.

        Ma si sa come si è arrivati all’expo quindi….

        Mi piace

      2. e poi Chiara, scusa se continuo…ma cosa vuoi che siano capaci di valutare questa classe politica che vuole togliere l’insegnamento della storia dell’arte nelle scuole?
        Anzi…è andata pure bene! 😦

        Mi piace

      3. Siamo vittime di sprechi, di inganni, di inciuci, di mafia, di incompetenze, di nepotismo…alle volte mi domando come non ci abbiamo già portato via tutte le nostre opere d’arte.
        La stessa classe politica che il 30 giugno dovrebbe avere pronta la graduatoria dei restauratori, ma che non ha nemmeno indetto il concorso…

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...